Paolo Barbato, oltre a ripercorre i successi di Wiseair, l’innovativa start up innovativa che ha contribuito a fondare, illustra i segreti di Arianna, un vaso tecnologico per il monitoraggio ambientale, delineando le opportunità che le imprese e la società devono cogliere al volo per ripartire dopo la pandemia

La rinascita ecosostenibile


Paolo Barbato, oltre a ripercorre i successi di Wiseair, l’innovativa start up innovativa che ha contribuito a fondare, illustra i segreti di Arianna, un vaso tecnologico per il monitoraggio ambientale, delineando le opportunità che le imprese e la società devono cogliere al volo per ripartire dopo la pandemia.

L’avventura di Wiseair, con il successo del suo progetto Arianna, è un utile punto di partenza per immaginare nuove modalità di rinascita economica e sociale dopo la pandemia. Nata per sconfiggere l’inquinamento ambientale a Milano, questa start up fondata da 5 studenti (ingegneri e designer) del Politecnico di Milano ha coinvolto direttamente i cittadini delle varie community impegnate nella tutela dell’ambiente per raccogliere i dati sulla qualità dell’aria nel capoluogo lombardo.

Dal monitoraggio eseguito durante il lockdown è emersa con evidenza la necessità di ripensare le nostre abitudini, dando maggiore spazio a una ripresa ecosostenibile e a nuovi modelli di imprenditoria.


Wiseair e l’analisi dell’inquinamento ambientale: le opportunità per ripartire

Wiseair e il progetto Arianna

Il sostegno di BCC Milano

L’inquinamento durante il lockdown

La pandemia e i dati sull’ambiente

Gli insegnamenti utili del lockdown

Nuove consapevolezze dopo la pandemia

La ripartenza economica

Idee geniali per una nuova economia

Il rilancio del progetto Arianna

La premiazione alla Startcup

Il progetto Arianna di Wiseair è stato premiato da BCC Milano all’interno della Startcup Lombardia 2019, la competizione organizzata dalle Università e dagli Incubatori Universitari lombardi, promossa da Regione Lombardia, che favorisce la nascita di nuove imprese ad alto potenziale.

Ecco le motivazioni del premio nelle parole del Presidente Maino: «Il vaso è un efficace esempio di come si possa valorizzare in modo concreto la coscienza ecologica di famiglie e imprese. La sfida di “Wiseair” è quella di fare di tutti noi attori protagonisti nella cura del nostro benessere e di ciò che ci circonda».

Seguici su

© BCC Milano - Via De Gasperi 11, 20061, Carugate (MI) - P. Iva 007‍04480961

Powered by Mekko

Privacy Policy   |   Cookie Policy