La prestigiosa manifestazione ciclistica riservata alle atlete femminili ha attraversato i territori della Brianza lunedì 8 luglio 2019, in occasione della quarta tappa, con partenza da Lissone e arrivo a Carate

Il Giro Rosa Iccrea in Brianza


La prestigiosa manifestazione ciclistica riservata alle atlete femminili ha attraversato i territori della Brianza lunedì 8 luglio 2019, in occasione della quarta tappa, con partenza da Lissone e arrivo a Carate.

Fin dalla sua prima edizione, vinta nel 1988 dalla leggendaria Maria Canins, il Giro d’Italia Femminile Internazionale, meglio conosciuto dapprima come Giro Donne e dal 2016 come Giro Rosa, si è imposto presso il grande pubblico delle competizioni ciclistiche per il suo elevato tenore agonistico e per l’altissimo livello delle squadre partecipanti.

Ormai è considerata una delle più importanti corse a tappe del ciclismo su strada e costituisce l’equivalente femminile del Giro d’Italia. Dal 2013 l’organizzazione è curata dall’associazione sportiva dilettantistica 4Erre, che negli ultimi anni, attraverso i contatti con le filiali locali di BCC, ha sviluppato una partnership con il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea come sponsor ufficiale della maglia rosa femminile: per questo motivo l’attuale denominazione ufficiale della competizione è Giro Rosa Iccrea. Quest’anno la tappa del Giro nella Brianza monzese, comasca e lecchese è partita da Lissone ed è stata sponsorizzata dalle cinque BCC presenti sul territorio brianzolo: BCC Milano, BCC Carate, BCC Brianza e Laghi, BCC Valle del Lambro e BCC Cantù.

La manifestazione ha visto la partecipazione di alcuni tra i più grandi campioni del ciclismo italiano: oltre che dalla presenza come testimonial alla partenza della tappa di Gianni Bugno, due volte campione mondiale nel 1991 e 1992, l’evento è stato impreziosito dalla pedalata che Claudio Chiappucci, “El Diablo” per tutti gli appassionati delle due ruote, ha compiuto in sella alla sua bicicletta insieme a un folto gruppo di cicloamatori delle nostre zone.


Lunedì 8 luglio 2019 sulle strade della Brianza

Il resoconto della giornata

“El Diablo” Chiappucci tra i suoi amici ciclisti

L’emozione di Giovanni Maggioni, Vicepresidente di BCC Milano

Intervista al Presidente del Museo del Ciclismo

L’entusiasmo del Generale Giacomino e l’arrivo di Gianni Bugno

Intervista all’Assessore della Regione Lombardia


La partenza da Lissone

L’atmosfera delle grandi occasioni, con la presenza del testimonial Gianni Bugno, ha animato la partenza della quarta tappa del Giro Rosa Iccrea, che ha preso avvio da Lissone in un clima di grande festa. Prima dello start, Rachele Somaschini, di Cusano Milanino, campionessa italiana di Velocità in Montagna e testimonial per la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, è stata premiata da BCC Milano “per la generosità, il coraggio e la determinazione con cui si impegna, attraverso la sua passione per i motori, in un'importante opera di informazione, sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca sulla fibrosi cistica”.

  • La premiazione della campionessa automobilistica Rachele Somaschini da parte di Enzo Maggioni, Consigliere di BCC Milano.
Seguici su

© BCC Milano - Via De Gasperi 11, 20061, Carugate (MI) - P. Iva 007‍04480961

Powered by Mekko

Privacy Policy   |   Cookie Policy