Il 28 settembre 2019 la meravigliosa cornice della Villa Reale di Monza ha ospitato una splendida cena preparata e servita dai ragazzi dell’Associazione PizzAut, il progetto nato con lo scopo di dare un futuro lavorativo e di inclusione ai ragazzi autistici

PizzAut alla Villa Reale di Monza


Il 28 settembre 2019 la meravigliosa cornice della Villa Reale di Monza ha ospitato una splendida cena preparata e servita dai ragazzi dell’Associazione PizzAut, il progetto nato con lo scopo di dare un futuro lavorativo e di inclusione ai ragazzi autistici.
foto: Valentina Santoro

Il progetto PizzAut – NutriAmo l’inclusione nacque qualche anno fa da un’idea del suo presidente e fondatore, Nico Acampora: garantire un futuro lavorativo e di inclusione a tanti ragazzi che, come suo figlio, sono affetti da autismo.

Dopo un percorso di condivisione con altre famiglie, il progetto si è concretizzato nella formazione professionale dei ragazzi e nella raccolta fondi, attuata in svariate modalità e con grande successo: Pizzaut ha per esempio partecipato a importanti manifestazioni, come la nota trasmissione televisiva Tú Sí Que Vales, arrivando in finale.

In attesa di trovare una sede tutta per loro, Nico e i suoi ragazzi hanno organizzato numerose cene itineranti, come quella organizzata a Villa Reale a Monza, per raccogliere i fondi necessari all’apertura del locale.

Grazie a questa determinazione, PizzAut ha finalmente trovato una sede nel Comune di Cassina de’ Pecchi, che verrà inaugurata agli inizi del 2020.

L’obiettivo dell’associazione, come afferma il suo presidente, «è dare vita a uno spazio di inclusione sociale, di integrazione e di relazione, oltre alla necessità di sopperire al bisogno reale di avere un lavoro e alle esigenze di socializzazione e valorizzazione delle persone autistiche in quanto portatrici di competenze».


L’intervista ai ragazzi e agli amici di PizzAut

Alla scoperta di PizzAut

Gabriele e Leonardo si presentano

La brigata dei camerieri

I maestri della pizza

L’annuncio della nuova sede dell’associazione

PizzAut: un’idea presa… al volo

L’impegno delle mamme

La soddisfazione dei clienti e dei volontari

Il premio di BCC Milano

Nel giugno del 2019 PizzAut è stata premiata a Villa La Torretta a Sesto San Giovanni, in occasione dell’omonima manifestazione finalizzata a promuovere persone e organizzazioni che hanno saputo valorizzare le risorse e le energie del territorio.

Il premio è stato conferito per il progetto di apertura, a Cassina de’ Pecchi, del primo locale interamente gestito da ragazzi autistici.

I lavori di costruzione dell’edificio che ospiterà PizzAut sono partiti a gennaio 2019: il locale si estenderà su 300 m2 di spazio interno, di cui 60 m2 dedicati alla cucina, con uno spazio esterno di 400 m2 per le serate estive e le iniziative speciali.

Seguici su

© BCC Milano - Via De Gasperi 11, 20061, Carugate (MI) - P. Iva 007‍04480961

Powered by Mekko

Privacy Policy   |   Cookie Policy