All’attuale Policlinico di Milano, che costituisce uno dei più grandi ospedali d’Italia, appartengono le strutture dell’antico Ospedale Maggiore, chiamato “Ca’ Granda”, fondato in epoca rinascimentale e dotato di un Archivio Storico ricco di preziosissime testimonianze documentali e artistiche

L’Archivio Storico della Ca’ Granda


All’attuale Policlinico di Milano, che costituisce uno dei più grandi ospedali d’Italia, appartengono le strutture dell’antico Ospedale Maggiore, chiamato “Ca’ Granda”, fondato in epoca rinascimentale e dotato di un Archivio Storico ricco di preziosissime testimonianze documentali e artistiche.

L’Archivio Storico della Ca’ Granda fu costruito nel 1637 ad opera dell’architetto Francesco Maria Richini nell’ambito dell’ampliamento dell’Ospedale Maggiore di Milano, fondato in epoca rinascimentale. L’Archivio costituisce un incommensurabile tesoro per le preziose testimonianze della storia della città che conserva al suo interno e per lo splendore della sua struttura architettonica barocca.

Tra gli innumerevoli documenti storici che l'Archivio della Fondazione Ca' Granda custodisce, relativi all’amministrazione ospedaliera dall’anno Mille fino ai giorni nostri, spiccano l’Atto di fondazione dell’Ospedale, firmato dal Duca Francesco Sforza in persona, centinaia di pergamene originali e alcune lettere firmate da personaggi illustri, fra i quali Napoleone e Leopardi.

Le sale che ospitano l’Archivio erano destinate ad accogliere le riunioni del Capitolo, ovvero, il consiglio d’amministrazione ospedaliera, che si riunì in questi luoghi fino al 1796. Il salone maggiore, o Capitolo d’Estate, uno tra i più vasti ambienti ad uso profano della Milano del XVII secolo, è caratterizzato da una copertura a volta divisa in lunette, dipinta da Paolo Antonio de’ Maestri, detto Il Volpino, nel 1638.


Alla scoperta dei tesori della Ca’ Granda

La presentazione dell’Archivio Storico

La partnership con BCC Milano

I tesori custoditi all'interno dell'Archivio

La conservazione dei preziosi documenti dell'Archivio

L’organizzazione dell’Archivio

La consultazione dell’Archivio

L’estensione dei possedimenti dell’Ospedale Maggiore

Il Museo della Fondazione Patrimonio Ca’ Granda


Il patrimonio artistico dell’Archivio

Oltre ai suoi preziosi documenti storici, l’Archivio della Fondazione Ca’ Granda custodisce anche numerose opere artistiche, che nel corso dei secoli hanno arricchito il patrimonio dell’Ospedale.

Tra queste vi sono i ritratti dei benefattori della Ca’ Granda, che con i loro lasciti testamentari hanno contribuito allo sviluppo e al mantenimento della Fondazione fino ai nostri giorni.

  • L’Atto di fondazione dell’Ospedale, firmato dal Duca Francesco Sforza (1 aprile 1456).
Seguici su

© BCC Milano - Via De Gasperi 11, 20061, Carugate (MI) - P. Iva 007‍04480961

Powered by Mekko

Privacy Policy   |   Cookie Policy