All’interno del Politecnico di Milano è stata creata una struttura dedicata che segue circa 200 laboratori: qui le tecnologie innovative di più di 120 start up vengono sperimentate attraverso la realizzazione dei primi prototipi

POLIHUB, L’INCUBATORE DI IMPRESE


All’interno del Politecnico di Milano è stata creata una struttura dedicata che segue circa 200 laboratori: qui le tecnologie innovative di più di 120 start up vengono sperimentate attraverso la realizzazione dei primi prototipi.

PoliHub è il distretto dell’innovazione del Politecnico Milano: un acceleratore di startup che attualmente rappresenta il secondo incubatore universitario in Europa e il terzo a livello mondiale in termini di impatto per l’ecosistema, valore delle startup uscenti e qualità dei servizi erogati.

Il suo obiettivo è sostenere l’imprenditoria tecnologica innovativa: oggi costituisce la piattaforma di riferimento in Italia per le iniziative imprenditoriali, in particolare quelle che utilizzano le tecnologie in modo distintivo, cioè le nuove imprese che fanno leva su un’innovazione tecnologica con differenziali competitivi elevati, denominate “deep tech start up”.

Polihub pesca in un formidabile bacino di riferimento: all’interno dei 44.000 studenti del Politecnico di Milano individua i soggetti che, oltre a studiare le tecnologie, tendono ad amare le applicazioni pratiche; questo atteggiamento consente il trasferimento tecnologico dalla ricerca alla sua diretta applicazione, fino alla creazione di nuove imprese.


INTERVISTA ALL’INGEGNER MAINETTI

ALLA SCOPERTA DEL DISTRETTO DELL’INNOVAZIONE

POLIHUB E LE NUOVE START UP

IL SUPPORTO DELLE IMPRESE

LE PIATTAFORME DI SELEZIONE DELLE START UP

IL SOSTEGNO DI BCC ALL’IMPRENDITORIA FEMMINILE

ALCUNI ESEMPI DI START UP DEL POLIHUB

Seguici su

© BCC Milano - Via De Gasperi 11, 20061, Carugate (MI) - P. Iva 007‍04480961

Powered by Mekko

Privacy Policy   |   Cookie Policy